Questo sito contribuisce alla audience di

Moràglia, Giàcomo

architetto italiano (Milano 1791-1860). Esponente del neoclassicismo lombardo, collaborò alla sistemazione urbanistica di Milano (1814-48) e curò la ristrutturazione (cortile, atrio, varie sale) della Biblioteca Ambrosiana. Fu attivo anche a Como (ospedale), a Lugano (municipio) e realizzò diverse parrocchiali nel Milanese (a Besana, Missaglia, Gallarate).