Questo sito contribuisce alla audience di

Morsztyn, Zbigniew

poeta polacco (Podgórze Karpackie forse 1628-Königsberg 1689). Esiliato a causa della sua fede ariana, riunì nella raccolta Muza domowa (1652-83; Musa domestica) epitaffi e liriche ispirati dalle tragiche vicende della Polonia contemporanea. Laparte migliore della sua produzione si trova negli Emblemata, trasposizione allegorica di poesie bibliche.