Questo sito contribuisce alla audience di

Murphy, Eddie

nome d'arte dell'attore cinematografico statunitense Edward Regan Murphy (Brooklyn, New York, 1961). Diventato famoso grazie al serial televisivo Saturday Night Movie, debutta da protagonista sul grande schermo nell'action movie 48 ore (1982) di W. Hill. Diretto da J. Landis in Una poltrona per due (1983), diventa poi il comico di colore più popolare degli Stati Uniti con la commedia thriller Beverly Hills Cop - Un piedipiatti a Beverly Hills (1984) di M. Brest, grazie soprattutto alla risata contagiosa e all'umorismo di matrice proletaria. In seguito, però, recita in commedie mediocri (Il bambino d’oro, 1986), clamorosi flop (Harlem Nights, 1989, da lui stesso diretto) e fiacchi sequel (Beverly Hills Cop II - Un piedipiatti a Beverly Hills 2, 1987; Ancora 48 ore, 1990). La sua parabola discendente termina grazie al successo de Il professore matto (1996) di T. Shadyac. Nel nome del ritrovato successo, Murphy si adatta a una comicità primordiale, rivolta soprattutto al mondo dell'infanzia: Il dottor Dolittle (1998) e La famiglia del professore matto (2000) lo trasformano in una star. Altre interpretazioni: Le spie(2002), Pluto Nash (2002), L’asilo dei papà(2003), La casa dei fantasmi (2003); Dreamgirls(2006) e Norbit (2007). Murphy ha prestato la sua voce al buffo personaggio del “ciuchino” nei treepisodi del film d'animazione Shrek (2001,2004, 2007).

Collegamenti