Questo sito contribuisce alla audience di

Nakahara, Teijirō

scultore giapponese (Hokkaidō 1888-1921). Iniziò, a Tōkyō, lo studio della pittura, ma sotto l'influenza di Morie Ogiwara si dedicò poi alla scultura, esordiendo intorno al 1910 con esposizioni al Salone ufficiale e alla Rassegna del gruppo “Nihon-Bijutsu-in”. Le non molte opere lasciate dall'artista mostrano sensibili influssi della scultura di Rodin in un modellato plastico di solida impostazione delle masse (Giovane caucasico, 1918).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti