Questo sito contribuisce alla audience di

Nanchang

città (1.086.124 ab. nel 1990) della Cina, capoluogo della provincia del Jiangxi (Regione del Centro-Sud), 250 km a SE di Wuhan, sulla destra del fiume Gan Jiang, presso la sponda sudoccidentale del lago Poyang, in una fertile pianura alluvionale. Attivo nodo stradale e ferroviario e porto fluviale, è mercato agricolo e sede di industrie alimentari, tessili, chimiche, meccaniche e della carta. Anche Nan-ch'ang-hsien. § Il 1º agosto 1927 vi avvenne l'insurrezione storicamente nota come “insurrezione di Nanchang” che segnò l'inizio della lotta armata delle forze rivoluzionarie cinesi e la nascita dell'Armata Rossa. Fu occupata dai Giapponesi dal 1939 al 1945. Nel 1595 il padre Matteo Ricci da Macerata vi aveva fondato una missione cattolica.

Media


Non sono presenti media correlati