Questo sito contribuisce alla audience di

Nausìcaa

(greco Nausikáa; lat. Nausicaa), personaggio dell'Odissea. Giovane figlia di Alcinoo, re dei Feaci, e di Arete, trova Ulisse naufrago nella sua isola (Scheria), lo accoglie e lo accompagna dal padre. Sensibile e spontanea, toccata d'ammirazione e quasi d'amore per l'eroe, è una delle creazioni indimenticabili di Omero.

Media


Non sono presenti media correlati