Questo sito contribuisce alla audience di

Nicolini o Niccolini da Sàbbio

famiglia di tipografi italiani, originaria di Sabbio sul Chiese, attiva, soprattutto a Venezia, nel sec. XVI (forse già dal 1516) con Stefano,Giovanni Antonio (stampò dal 1520 al 1550), Pietro (1523-1551) e, più tardi, Domenico (attivo dal 1557 al 1600). Stefano e fratelli stamparono anche a Verona, chiamati, dopo il 1528, dal vescovo Giovanni Matteo Giberti, e a Roma (1547-53). Giovan Maria stampò a Ferrara verso il 1552. Vincenzo lavorò a Brescia dal 1558 al 1600 e dal 1576 al 1578 fu anche a Bergamo come tipografo ufficiale della città. Giovanni Battista fu attivo a Trento nell'ultimo ventennio del secolo.

Media


Non sono presenti media correlati