Questo sito contribuisce alla audience di

Norton, Edward

attore cinematografico statunitense (Boston 1969). Nato in una famiglia ricca e influente, studia alla Wilde High School e poi si laurea a Yale. Debutta nel cinema nel thriller Schegge di paura (1996), nel ruolo di un giovane schizofrenico accusato di un delitto, ottenendo la nomination all'Oscar. È l'inizio di una carriera segnata da un sistematico rifiuto di ruoli tradizionali in grandi produzioni a favore di un cinema indipendente e provocatorio. Bravo ragazzo romantico nel musical Tutti dicono I love you (1996) di W. Allen, è un perfetto loser in Il giocatore (1998) e un magnifico neonazista pentito in American History X (1998), che gli fa guadagnare la seconda nomination all'Oscar. Dopo aver interpretato il discusso Fight Club (1999), debutta nella triplice veste di protagonista, regista e produttore con Tentazioni d’amore (2000), in cui affronta temi complessi come quelli della fede e dell'etica nella società contemporanea. Due anni più tardi è un abile investigatore in Red Dragon. Nel 2006 interpreta Il velo dipinto, film tratto dal romanzo di W. S. Maugham e L'Illusionista di N. Burger. Nel 2008 interpreta L'incredibile Hulk e Pride and Glory - Il prezzo dell'onore, mentre nel 2012 è uno dei protagonisti di The Bourne Legacy.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti