Questo sito contribuisce alla audience di

Obbedisco

ultima parola del telegramma “Ho ricevuto il dispaccio n. 73. Obbedisco”, spedito da G. Garibaldi allo Stato Maggiore italiano nell'agosto 1866. Il generale, che con i suoi Cacciatori delle Alpi aveva operato a nord dello schieramento regolare e stava marciando su Trento, si uniformò in tal modo all'ordine del comando supremo dell'esercito italiano mentre a Cormons stava per essere firmato l'armistizio che poneva fine alla III guerra d'indipendenza italiana.

Media


Non sono presenti media correlati