Questo sito contribuisce alla audience di

Obraztzov, Sergej Vladimirovič

burattinaio e marionettista russo (Selo Medvedkovo, Mosca, 1901-Mosca 1992). Dal 1918 al 1926 studiò pittura e cominciò già dal 1923 a esibirsi in teatri di varietà con burattini e fantocci di sua invenzione; contemporaneamente lavorò (1922-30) al teatro di Nemirovič-Dančenko e al Teatro d'Arte 2 (1930-36). Nel 1932 fondò a Mosca il Teatro Centrale Statale dei Fantocci (G.C.T.K.). Affermatosi in tutto il mondo, ha allestito spettacoli di alto livello artistico, per adulti e bambini (fiabe, numeri musicali, testi classici, satire e parodie). Ha scritto: L'attore col fantoccio (1938), La mia professione (1950) e, dopo un viaggio in Cina, Teatro del popolo cinese (1957).

Media


Non sono presenti media correlati