Questo sito contribuisce alla audience di

Odilóne

abate di Cluny, santo (in Alvernia ca. 962-1049). Abate per cinquant'anni, diede una solida base alla riforma attuata nel suo monastero e di lì propagatasi a settanta filiali. Dovette superare gravi difficoltà per l'esenzione dei monasteri dalla giurisdizione dei vescovi locali e lottò contro i feudatari che miravano ad appropriarsi dei domini del monastero di Cluny; ma poté contare sull'appoggio dei papi, che riconfermarono i privilegi dell'abbazia. Amico e consigliere di papi e di re, si adoperò instancabilmente per comporre dissidi ed evitare guerre. Morì mentre visitava con solerzia pastorale i monasteri che avevano accettato la riforma. Festa il 2 gennaio.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti