Questo sito contribuisce alla audience di

Oller, Narcís

narratore catalano (Valls, Tarragona, 1846-Barcellona 1930). Dopo una vasta attività pubblicistica in castigliano e in catalano, iniziò nel 1879, con Croquis del natural (Schizzi dal vero), una narrativa di evidente carattere naturalistico, continuata poi con numerosi romanzi, fra cui La papallona (1883; La farfalla), L'escanyapobres (1884; Lo scannapoveri), La febre d'or (1890; La febbre dell'oro), La bogería (1899; La follia), Pilar Prim (1905), ecc. Tradusse vari romanzi e drammi dal russo, dal francese e dall'italiano (fra cui opere di Goldoni, Giacosa e Rovetta).

Media


Non sono presenti media correlati