Questo sito contribuisce alla audience di

Onìa IV

nella Bibbia sommo sacerdote figlio di Onia III (sec. II a. C.), quando il padre fu assassinato era ancora giovane ma riuscì a subodorare il pericolo proveniente dal re di Siria e riparò in Egitto, chiedendo la protezione di Tolomeo VI Filometore, rivale del re siriano. Con il permesso del re, fece costruire a Leontopoli un tempio simile a quello di Gerusalemme e vi riunì i giudei della diaspora. Il suo ministero fu contrastato dai sacerdoti indegni di Gerusalemme, ma nessuno osò attaccare la legittimità del suo sacerdozio e il tempio di Leontopoli rimase aperto e officiante ben oltre la sua morte, fino al 72 d. C.

Media


Non sono presenti media correlati