Questo sito contribuisce alla audience di

Oppenheimer, Julius Robert

fisico statunitense (New York 1904-Princeton 1967). Laureato a Gottinga (1927), al suo ritorno negli Stati Uniti fu nominato (1929) professore al California Institute of Technology (Pasadena). Direttore del Laboratorio di ricerche atomiche di Los Alamos durante la seconda guerra mondiale, ebbe parte rilevante nella costruzione della prima bomba atomica. Divenuto, nel 1946, presidente del comitato consultivo dell'Atomic Energy Commission, si oppose alla costruzione della bomba a idrogeno e si batté per l'applicazione di un controllo internazionale sull'energia atomica. Esonerato ben presto dall'incarico per “motivi di sicurezza nazionale”, fu protagonista, nel 1954, di un clamoroso processo che gli permise di denunciare all'opinione pubblica mondiale le responsabilità politiche e sociali degli scienziati e la strumentalizzazione della scienza da parte del potere politico. Direttore dal 1947 dell'Institute for Advanced Study di Princeton, fu, alcuni anni prima della morte, riabilitato e insignito del premio Fermi. Oltre ai suoi importanti contributi teorici in vari rami della fisica, vanno citate le molte opere epistemologiche sul ruolo e le conseguenze sociali della scienza.

Media

Julius Robert Oppenheimer