Questo sito contribuisce alla audience di

Párga

centro (2379 ab., stima 2005) della Grecia, nel nomós di Prévesa, 45 km a NW del capoluogo, sul Mar Ionio. Mercato agricolo e porto peschereccio. § Fondata nel Medioevo, dal 1401 al 1797 rimase sotto la dominazione veneziana. Passò ai Francesi e poi agli Inglesi, che la vendettero ad ʽAlī Tepedelenlī (1819): gli abitanti, per non cadere in mano ai Turchi, si trasferirono a Corfù (all'episodio si ispirò G. Berchet nel poemetto I profughi di Parga, 1822). Parga fu liberata dall'esercito greco nel 1912.