Questo sito contribuisce alla audience di

Pìglio

comune in provincia di Frosinone (45 km), 620 m s.m., 35,12 km², 4700 ab. (pigliesi), patrono: san Lorenzo (10 agosto).

Centro dei monti Ernici. Fu possesso dei signori di Paliano, e, in seguito, degli Orsini e dei Colonna (sec. XV). L'abitato conserva un aspetto medievale, con i resti del castello Orsini, un tempo punto strategico a difesa dell'intera valle del fiume Sacco. La parrocchiale è una costruzione dei sec. XVII-XVIII. § È il centro più rinomato della Ciociaria per la produzione di vini DOC, a cui sono dedicate esposizioni e sagre; si coltivano anche cereali, olivo e foraggi. L'industria è presente nei settori impiantistico e della lavorazione del ferro. § Vi nacque il regista e saggista Anton Giulio Bragaglia (1890-1960).