Questo sito contribuisce alla audience di

Pòvero Cārudatta, Il-

(Daridracārudatta). Dramma sanscrito in quattro atti attribuito all'indiano Bhāsa (sec. III-IV d. C.) e scoperto nel 1912 in un monastero di Trivandrum nell'India meridionale. È un dramma che ha come personaggi principali un ricco ridotto in miseria per eccesso di generosità e una cortigiana redenta dall'amore. Il tema anticipa il più famoso Carrettino d'argilla, ma lo svolgimento, teatralmente efficacissimo, è assai meno complesso.

Media


Non sono presenti media correlati