Questo sito contribuisce alla audience di

Pónte San Nicolò

comune in provincia di Padova (7 km), 12 m s.m., 13,50 km², 12.059 ab. (sannicolesi), patrono: san Nicolò (6 dicembre).

Centro situato sul fiume Bacchiglione. Già ricordato nel 1130, si sviluppò presso un ponte distrutto nel 1256 da Ezzelino da Romano. Nel 1509 si oppose agli eserciti dell'imperatore Massimiliano. La parrocchiale custodisce un polittico quattrocentesco di scuola veneziana e un tabernacolo del 1579.§ L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, barbabietole da zucchero, ortaggi, frutta, foraggi), l'allevamento bovino e l'industria, attiva nei settori alimentare, conciario, cartario, meccanico, elettrotecnico, chimico, dell'abbigliamento, delle arti grafiche, della lavorazione dei metalli e delle materie plastiche.

Media


Non sono presenti media correlati