Questo sito contribuisce alla audience di

Pātāla

l'oltretomba dell'induismo. Diviso in sette gironi, ciascuno dei quali presieduto da una divinità minore, è abitato da demoni, dei “negativi” (come Yama, dio della morte) e mali spiriti. Soltanto a Narada fu concesso di tornare in Terra dal Pātāla, ed egli lo descrisse come un luogo meraviglioso, superiore finanche al paradiso. La credenza popolare lo vuole tuttavia come luogo di espiazione, in cui l'anima sconta i suoi peccati prima di reincarnarsi.

Collegamenti