Questo sito contribuisce alla audience di

Pantaleóni, Romilda

soprano italiana (Udine 1847-Milano 1917). Allieva di Lamperti e Prati a Milano, nel 1875 si affermò al Regio di Torino in Mefistofele di Boito, che insieme a La Gioconda e a Marion Delorme, dedicatale da Ponchielli, costituì il suo repertorio preferito. Cantò nella prima di Otello (Scala, 1887) di Verdi e nelle prime opere pucciniane. Legata al celebre direttore d'orchestra Franco Faccio, fu in contatto con gli ambienti della Scapigliatura milanese.