Questo sito contribuisce alla audience di

Paredes, Marisa

attrice cinematografica spagnola (Madrid 1946). Attiva sullo schermo fin dal 1960, è diventata, a partire da L’indiscreto fascino del peccato (1983), una delle attrici preferite di P. Almodóvar, che l'ha diretta anche in Tacchi a spillo (1991), Il fiore del mio segreto (1995) e Tutto su mia madre (1999), dove interpreta il ruolo dell'attrice Huma Rojo. Ha lavorato anche con altri importanti registi, come l'israeliano Amos Gitai (Golem, lo spirito dell’esilio, 1992), il cileno Raúl Ruiz (Tre vite e una sola morte, 1996), l'italiano R. Benigni (La vita è bella, 1997) e il messicano A. Ripstein (Nessuno scrive al colonnello, 1999).