Questo sito contribuisce alla audience di

Parny, Évariste-Désiré de Forges de-

poeta francese (Saint-Paul, Île Bourbon, oggi La Réunion, 1753-Parigi 1814). Si cimentò in generi diversi, rivelandosi originale e sensibile poeta soprattutto nell'elegia, di cui si hanno gli esempi migliori nel quarto volume di Poésies érotiques (1778-84). Dopo le Chansons madécasses (1787; Canzoni malgasce), pubblicò due poemi eroicomici, La guerre des dieux (1795; La guerra degli dei) e Le portefeuille volé (1805; Il portafogli rubato), e le poesie galanti della raccolta Les déguisements de Vénus (I travestimenti di Venere). Celebrato come un novello Tibullo, entrò all'Académie Française nel 1803.