Questo sito contribuisce alla audience di

Passàvia, Trattàto di-

accordo stipulato il 2 agosto 1552 tra Maurizio di Sassonia e l'imperatore Carlo V con la mediazione di Ferdinando I d'Asburgo. Garantì un sostanziale riconoscimento dell'autonomia dei principi, cui veniva garantito il rispetto delle scelte in materia religiosa (libero esercizio del protestantesimo).