Questo sito contribuisce alla audience di

Passanti, Màrio

architetto e urbanista italiano (Rosario di Santa Fé, Argentina, 1901-Torino 1975). Dopo essersi formato alla scuola del Novecento, aderì al funzionalismo, passando attraverso un'esperienza di impronta classicista. Docente di storia dell'architettura e di elementi architettonici all'Università di Torino fino al 1971, nel 1968 fu incaricato di studiare i criteri di intervento nel centro storico di Torino. Tra le sue realizzazioni, per lo più in collaborazione, si ricordano a Torino il progetto di sistemazione di via Roma (1934), case operaie (1941), diverse ville (Ferraris, 1948; Passanti, 1953), gli Uffici Tecnici del comune (1957). Interessanti anche il villaggio operaio di Testona Torinese (1942), l'unità residenziale di Torino-Falchera (1952) e il palazzo della Provincia di Asti (1955-61, in collaborazione con Schiavinato).

Collegamenti