Questo sito contribuisce alla audience di

Patton, Charlie

cantante e chitarrista statunitense (Edwards, Mississippi, 1891-Indianola, Mississippi, 1934). Figura leggendaria del blues rurale delle origini, fu per tutta la vita un semplice contadino che allietava i compaesani coi suoi canti. Nei suoi non molti dischi si ascolta la sua voce rauca e profonda intonare blues, canti religiosi e ballate su fatti di attualità (come il lungo High Water Everywhere, drammatica testimonianza di un'alluvione). I testi, nell'insieme, rappresentano anzi una sorta di pittoresca cronaca locale in versi, nella quale – come recenti studi hanno dimostrato – si narra di persone realmente esistite. L'uso di armonie elementari, primitive e di una tecnica chitarristica brutale quanto efficace, fanno pensare che Patton rappresenti una specie di fossile musicale: incarnò cioè la fase più arcaica del blues rurale, quale doveva essersi delineato alla fine del sec. XIX.

Collegamenti