Questo sito contribuisce alla audience di

Peralta Barnuevo, Pedro de-

scrittore peruviano (Lima 1663-1743). Cattedratico e rettore dell'Università di Lima, fu un poligrafo di spirito aperto e illuminato, anche se non del tutto svincolato, nel linguaggio poetico, dai gusti barocchi (ammirava Góngora). Lasciò due lunghi poemi, uno di carattere eroico sulla conquista del Perú (Lima fundada, 1732) e uno di argomento religioso (Pasión y triunfo de Cristo, 1732) che gli procurò guai da parte dell'Inquisizione, alcune opere di teatro (La Rodoguna, Afectos vencen finezas e vari intermezzi) e composizioni poetiche di circostanza.