Questo sito contribuisce alla audience di

Perdicca II

re di Macedonia (ca. 450-414 a. C.). Figlio di Alessandro I il Filelleno e padre di Archelao, salì al trono certamente prima del 432, quando, essendo in urto con Atene che sostenevale pretese del fratello Filippo, si schierò con la Lega Peloponnesiaca e spinse alla ribellione Potidea e le altre città della Calcidica che facevano parte della Lega Delio-attica. Astuto politico, interessato solo a estendere il suo regno e a evitare qualsiasi ingerenza nei suoi affari, Perdicca II per tutta la durata del conflitto si destreggiò abilmente tra i due maggiori contendenti compiendo talvolta clamorosi voltafaccia (nel 425 è a fianco di Brasida; nel 422 con Atene; nel 417 con Sparta; nel 415 di nuovo a fianco di Atene).

Media


Non sono presenti media correlati