Questo sito contribuisce alla audience di

Piàggio, Erasmo

industriale e armatore italiano (Genova 1845-1932). Sviluppò l'azienda di costruzioni navali ereditata dal padre Rocco, costruendo numerosi cantieri (importanti quelli di Riva Trigoso); sviluppò alcune linee di navigazione specie con l'America Meridionale e fu direttore della Navigazione Generale Italiana. Fondò vari istituti di credito, tra cui la Banca di Genova, divenuta in seguito Credito Italiano. Insieme ai quattro figli creò un gruppo industriale che ha il controllo di società di navigazione, cantieri, zuccherifici, saponifici.

Collegamenti