Questo sito contribuisce alla audience di

Piovène Rocchétte

comune in provincia di Vicenza (28 km), 279 m s.m., 80,9 km², 7723 ab. (piovenesi), patrono: santo Stefano (26 dicembre).

Centro della val d'Astico. Fu insediamento romano, come testimoniano le monete, i frammenti di colonne e una lapide qui rinvenuti. Fortificato nel Medioevo, dal sec. XIII fu feudo di signori locali. Seguì poi le sorti di Vicenza. Nel 1933 si fuse con la località Rocchette, prendendone il nome.Ai piedi del monte Summano si trovano i resti dell'antico convento dei Gerolimini, cui venne annesso l'oratorio della Maternità di Maria (1593).§ Importante snodo viario per i comuni della val d'Astico, ha nell'industria laniera e tessile la sua risorsa economica principale, accanto ai settori metalmeccanico, elettrotecnico, alimentare, del legno, dei materiali da costruzione, delle arti grafiche e dell'abbigliamento (accessori).

Media


Non sono presenti media correlati