Questo sito contribuisce alla audience di

Pipino II

re d'Aquitania (? ca. 825-Senlis, Parigi, dopo l'864). Figlio di Pipino I, fu acclamato re dagli Aquitani in contrasto con Carlo II il Calvo sostenuto da Ludovico I il Pio. La guerra tra i parenti si accese violentemente e Pipino II, alleatosi con l'imperatore Lotario, suo zio, combatté contro gli zii Ludovico il Germanico e Carlo il Calvo. Dopo Verdun (843) Pipino II fu abbandonato da Lotario e l'Aquitania assegnata al rivale. Nell'852 Pipino II, confinato da Carlo a Saint-Médard, evase, ma fu ripreso e chiuso fino alla morte nella fortezza di Senlis.

Media


Non sono presenti media correlati