Questo sito contribuisce alla audience di

Poèma pedagògico

opera del pedagogista russo A. S. Makarenko, pubblicata nel 1933. È il frutto delle sue esperienze nella colonia Gorkij, istituita per la rieducazione dei ragazzi abbandonati e sbandati. Vi sono descritte le vicende dell'istituzione ed esemplificati i casi di recupero e di insuccesso: da tutto questo si deduce la concezione pedagogica di Makarenko nella quale il problema della rieducazione è posto in termini di collettività, di disciplina, di emulazione di gruppo, di lavoro comune e di indispensabile contatto con la realtà sociale da cui l'individuo è condizionato.

Collegamenti