Questo sito contribuisce alla audience di

Popdimitrov, Emanuil

poeta e narratore bulgaro (Gruinci 1887-Sofia 1943). Alla vena soggettiva d'impronta francese che distingue le sue raccolte giovanili (Il sogno della giovinezza, 1912, e Canti, 1912-13), dominate da una tematica amorosa e paesaggistica, si sovrappongono in seguito motivi realistici (Greggi, A mia madre, Il pozzo), testimonianza di un vivo e autentico sentimento della natura. Il nuovo, più concreto rapporto con la realtà trova compiuta espressione nel poema satirico Nel paese delle rose (1937).

Media


Non sono presenti media correlati