Questo sito contribuisce alla audience di

Pourbus, Frans il Vècchio

pittore fiammingo (Bruges ca. 1545-Anversa 1581), figlio di Pieter, nel 1562 entrò nella bottega di Frans Floris ad Anversa, indirizzandosi quindi verso un manierismo fortemente romanizzante, che a poco a poco attenuò (Resurrezione di Lazzaro, Tournai, cattedrale). Fu maggiormente ricercato come ritrattista dalla ricca borghesia anversate per l'attenta verosimiglianza al modello (Isabella di Francia, Madrid, Prado; Viglius Aytta, Düsseldorf, Kunstmuseum; Le nozze del pittore Hoefnagel, Anversa, Musée des Beaux-Arts).