Questo sito contribuisce alla audience di

Pozner, Vladimir

sceneggiatore cinematografico francese (Parigi 1905-1992). Saggista e scrittore presente negli anni Venti in Unione Sovietica, lavorò a Hollywood dal 1944 al 1948 (I cospiratori, Lo specchio scuro, Un'altra parte della foresta) e in Europa per L. Daquin (Le point du jour, 1949; Bel-Ami, 1954), J. Ivens (Il canto dei fiumi, 1954-55), A. Cavalcanti (Il signor Puntila e il suo servo Matti, adattamento da B. Brecht, 1955). Nel 1956, a Berlino Est, realizzò il mediometraggioMein Kind (Mio figlio), supervisionato da Ivens e premiato dalla critica a Mannheim.

Media


Non sono presenti media correlati