Questo sito contribuisce alla audience di

Pradyumana

nella mitologia indiana, figlio di Kṛṣṇa e della sua legittima consorte Rukmaṇi. Venne rapito bambino dal demone Sambara che lo gettò nell'oceano, dove un pesce l'inghiottì. Ma quello stesso pesce venne poco dopo pescato e portato nel palazzo di Sambara. Qui venne trovato dalla moglie del demone, la bellissima Māyāvati, che lo allevò, lo aiutò a uccidere Sambara e infine lo sposò. Secondo altre versioni Pradyumana sarebbe la reincarnazione del dio dell'amore Kāma e Māyāvati quella della sua sposa Rati, dea della bellezza.

Media


Non sono presenti media correlati