Questo sito contribuisce alla audience di

Prali

comune in provincia di Torino (72 km), 1455 m s.m., 72,52 km², 312 ab. (pralini).

Centro esteso nell'alta val Germanasca; sede comunale è Ghigo. Quest'ultimo, Villa e Malzat sorgono in un'ampia conca pianeggiante, sovrastata da una bella cerchia di monti. Fu un feudo dei conti di San Martino e poi dei conti di Vibò. Nel 1689 vi fecero una lunga tappa i valdesi di ritorno dall'esilio. Fino al 1937 si chiamò Praly. § Punto di partenza per l'escursione all'altopiano dei Tredici Laghi e per interessanti ascensioni, basa la sua economia sul turismo estivo e invernale (favorito dalle ampie piste innevate e dagli ottimi impianti sportivi). Praticata è anche l'attività silvo-pastorale. § A Ghigo, nell'antico tempio valdese, si trova il Museo di Prali e della Val Germanasca, con materiale etnografico e naturalistico relativo al territorio, dalla preistoria alla prima metà del Novecento. Nei pressi è il villaggio di Agape, dove ha sede un centro internazionale di studi valdesi.

Media


Non sono presenti media correlati