Questo sito contribuisce alla audience di

Puṣana

nella mitologia indiana, divinità protettrice degli armenti e delle greggi, frequentemente menzionata nei Veda. Suo veicolo è la capra e viene raffigurato privo di denti, per cui l'oblazione a lui offerta è sempre ridotta in poltiglia. Questa sua menomazione gli fu inflitta dal collerico dio Rudra, che gli spezzò tutti i denti nel corso di un diverbio. Presiede inoltre alla cerimonia nuziale ed è considerato il patrono dei cospiratori.

Collegamenti