Questo sito contribuisce alla audience di

Puebla (Stato)

Stato "Per la cartina geografica vedi pg. 101 del 18° volume." (33.902 km²; 4.792.156 ab. nel 1997; capitale Puebla) del Messico, tra i più popolati del Paese. Si estende in gran parte sull'altopiano centrale ed è interessato a N dal lembo meridionale della Sierra Madre Orientale e al centro dalla Cordigliera Vulcanica "Per la cartina geografica vedi il lemma del 16° volume." (vulcani Popocatépetl, Citlaltépetl e La Malinche); nel settore meridionale il territorio è meno elevato e comprende l'alto bacino del Río Balsas. La fertilità dei terreni d'origine vulcanica favorisce l'agricoltura (cereali, canna da zucchero, patate, frutta, ortaggi, caffè, agrumi); altre risorse sono l'allevamento del bestiame e lo sfruttamento del sottosuolo (giacimenti di oro a Temextla, di zinco a Xochipulco e Xochitlán e di argento a Chachicomula). Centri importanti, oltre alla capitale, sono Tehuacán, Atlixco e Teziutlán.