Questo sito contribuisce alla audience di

Qiqihar

città (1.070.051 ab. nel 1990) della Cina, nella provincia di Heilongjiang (Manciuria), 270 km a NW di Harbin, sulla sinistra del fiume Nun. La città, che costituisce ormai un unico agglomerato urbano con le vicine Angangki (Ang-ang-ch'i) e Fularki (Fu-la-erh-chi), è un notevole centro commerciale, servito da importanti vie stradali e ferroviarie, e un attrezzato porto fluviale nel punto in cui ha inizio la navigabilità del fiume Nun. Le sue industrie sono attive nei settori alimentare, metalmeccanico, chimico, siderurgico, cartario e del tabacco. Dal 1913 al 1947 si chiamò Lungkiang.

Media


Non sono presenti media correlati