Questo sito contribuisce alla audience di

Récamier, Julie Bernard

dama francese (Lione 1777-Parigi 1849). Sposò nel 1793 il banchiere Jacques Récamier e aprì a palazzo Necker un salotto frequentato dai più brillanti personaggi del Direttorio e del Consolato. Spinta in campo antibonapartista dalle sue numerose amicizie, tra cui quella di Madame de Staël esule a Coppet, fu allontanata da Parigi nel 1811. Rientrò alla caduta dell'Impero, per ritirarsi qualche anno dopo all'Abbaye-aux-Bois, dove tenne un salotto dominato dalla presenza di Chateaubriand. Fu questo l'ultimo di una serie di amori che l'affascinante e colta signora aveva suscitato in aristocratici e letterati. Nel 1859 un suo nipote raccolse per la pubblicazione note ed epistolario.

Media


Non sono presenti media correlati