Questo sito contribuisce alla audience di

Ròcchi o De Ròcchi, Cristòforo

architetto e scultore italiano (Pavia notizie dal 1480 al 1497). Attivo a Pavia e in Lombardia, fu soprattutto noto per la sua abilità nel lavorare il legno. Il suo nome è legato al controverso problema del progetto del duomo di Pavia, che Rocchi e Amadeo approntarono nel 1487 e sul quale furono chiamati a dare consulenze Bramante, Leonardo e Francesco di Giorgio Martini. Il grande modello ligneo, rispondente alla fabbrica attuale (Pavia, Museo Civico) e tradizionalmente ritenuto opera del Rocchi , è invece probabilmente riferibile al secondo progetto (quello bramantesco), tradotto in legno nel 1497 dall'intagliatore Giampietro Fugazza.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti