Questo sito contribuisce alla audience di

Radin, Paul

antropologo statunitense (Łódź, Polonia, 1883-New York 1959). Trasferitosi fin da bambino negli Stati Uniti, si laureò alla Columbia University e insegnò in seguito nelle università di Berkeley (California) e Cambridge (Inghilterra). I suoi interessi erano rivolti alle religioni primitive nell'America del Nord. Non si è mai identificato con nessuna scuola, preferendo seguire ricerche dettate dai suoi interessi personali, tuttavia risentendo dell'influenza di F. Boas. Fra le sue opere: The Story of the American Indian (1927), Primitive Man as Philosopher (1927), The Method and Theory of Ethnology (1933), Primitive Religion (1937).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti