Questo sito contribuisce alla audience di

Rakhmani

stazione preistorica della Tessaglia (Grecia) che ha dato il nome a una facies del Calcolitico antico (IV millennio a. C.), caratterizzata da una ceramica decorata da pittura a incrostazione rossa, gialla o bianca, applicata dopo la cottura, e arricchita da decorazioni plastiche. Successiva alla facies di Dimini, la cultura di Rakhmani trova buoni confronti con quelle della Macedonia e della Grecia centrale e insulare; nelle fasi recenti, inoltre, essa sembra essere coeva al Bronzo antico egeo. Le abitazioni, con muri di mattoni crudi e fondazioni in pietra, sono absidate, la metallurgia del rame e dell'oro discretamente rappresentate. Si conoscono, infine, figurine femminili in terracotta con testa applicata.

Media


Non sono presenti media correlati