Questo sito contribuisce alla audience di

Rešetnikov, Fëdor Michajlovič

romanziere russo (Jekaterinburg 1841-Pietroburgo 1871). Impiegato di tribunale a Jekaterinburg e Perm, dedicò la propria attenzione alle condizioni del proletariato negli Urali e a Pietroburgo, dove lavorò presso la Camera di Commercio. Tra le sue opere si ricordano: Gli abitanti di Podlipovco (1864), Tra la gente (1864), sulla propria infanzia e adolescenza, I minatori (1865), I Glumov (1866-67), Dove si sta meglio? (1868) e Il proprio pane (1870).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti