Questo sito contribuisce alla audience di

Redfield, Robert

etnologo statunitense (Chicago 1897-1958). Laureato in legge, dopo un viaggio in Messico nel 1923, si dedicò completamente all'etnologia; ritornò nel 1926-27 in Messico dove svolse la sua prima ricerca sul terreno a Tepoztlán. Lavorò, in seguito, nello Yucatán, e nel Guatemala per incarico della Carnegie Institution di Washington. Nel 1934 divenne professore di antropologia e scienze sociali nell'Università di Chicago. Tra le sue opere: The Folk Culture of the Yucatán (1941; Cultura popolare dello Yucatán) A Village that Chose Progress (1950; Un villaggio che ha scelto il progresso), The Primitive World and its Transformation (1953; Il mondo primitivo e la sua trasformazione), The Little Community (1955; La piccola comunità).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti