Questo sito contribuisce alla audience di

Reichenbach, François

cineasta francese (Parigi 1924-Neuilly-sur-Seine 1993). Operatore e documentarista, cacciatore di immagini e di personaggi, girò numerosi reportages negli Stati Uniti e in Messico. Diede il meglio di sé con il breve, agghiacciante I Marines (1957), inserito in Italia nell'antologia Il fiore e la violenza, conquistando notorietà Un cœur gros comme ça (1962; Un cuore grosso così), saggio di cinéma-vérité sui sogni infranti di un giovane pugile senegalese a Parigi. Abile nei ritratti (Rubinstein, 1969; Orson Welles, 1972), ha ecceduto in lirismo folcloristico nel film messicano México México (1968). Tra i suoi titoli successivi ricordiamo: La rivoluzione sessuale in America (1976) e Houston Texas (1980).

Media


Non sono presenti media correlati