Questo sito contribuisce alla audience di

Ribadeneyra, Pedro de-

scrittore spagnolo (Toledo 1527-Madrid 1611). Conobbe a Roma Sant'Ignazio di Loyola, che lo accolse nella Compagnia di Gesù e del quale scrisse una biografia rimasta classica (in latino, 1572, poi in castigliano, 1583). Scrittore ascetico di intensa spiritualità e di mirabile limpidezza espressiva, figura a buon diritto fra i più esemplari autori castigliani anche per il Flos sanctorum o Libro de las vidas de los santos (1599), la Historia del cisma del reino de Inglaterra, l'antimachiavellico Tratado de la religión (1595) e il mirabile Tratado de la tribulación (1589).

Media


Non sono presenti media correlati