Questo sito contribuisce alla audience di

Ribeiro, Bernardim

poeta e narratore portoghese (forse Torrão, Alentejo, ca. 1482-forse Lisbona ca. 1552). Sulla sua biografia alcuni eruditi del sec. XIX costruirono un castello romanzesco di amori contrastati, perturbazioni psichiche, ecc., oggi completamente distrutto dalla critica storica. Rimane fondamentale, accanto alle cinque Éclogas (Ecloghe) in versi, il suo stupendo testo narrativo Menina e moça (1557-58; Bambina e piccolina), poi ristampato con aggiunte d'altri autori, fino a costituire un “caso” critico e filologico senza possibile soluzione. Con evidenti influssi di Boccaccio, il libro racconta storie d'amore di straordinaria acutezza psicologica, in un linguaggio evocativo dove intelligenza umanistica e fresca sensibilità si uniscono nello spazio ideale di una cultura cortigiana ma a livello europeo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti