Questo sito contribuisce alla audience di

Ribeiro, Júlio

narratore e saggista brasiliano (Sabará, Minas Gerais, 1845-Santos 1890). Autore di una grammatica portoghese e acceso giornalista politico, ha legato il suo nome allo scandaloso successo del romanzo A carne (1888), studio di un caso di isterismo dove è evidente l'influsso di Zola. Tuttavia, per la nitidezza dello stile e per la forza plastica della rappresentazione, l'opera ha superato i limiti del gusto naturalista.

Media


Non sono presenti media correlati