Questo sito contribuisce alla audience di

Ripi

comune in provincia di Frosinone (10 km), 300 m s.m., 31,46 km², 5282 ab. (ripani), patrono: san Giorgio (23 aprile).

Centro su un colle alla sinistra del fiume Sacco. Possesso della Chiesa, fu amministrato da condomini legati al rettore di Campagna. Nel 1165 fu saccheggiato dal Barbarossa e, nel sec. XV, passò ai Colonna. Il nucleo primitivo conserva la struttura medievale. Interessanti la parrocchiale e la chiesa di Sant'Agostino, con facciata neoclassica, entrambe del sec. XVIII.§ L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, vite, olivo) e sull'allevamento suino e caprino. Il comparto manifatturiero opera nei settori alimentare, edile e della lavorazione del ferro battuto; vi opera una società di ricerche petrolifere.

Media


Non sono presenti media correlati